Basilea 2017 Novità Omega 

Novità Omega 2017

Se da un lato Rolex a Basilea ha presentato varie novità,  tra cui il Sea-Dweller da 43 mm, dall’altro Omega non è stata da meno con gli orologi che vi vado ora a presentare.

Speedmaster Racing Master Chronometer

Alla linea Racing si aggiunge un nuovo modello disponibile in due declinazioni: acciaio e oro Sedna (la lega brevettata da Omega in oro rosa). La lunetta è in ceramica e il vetro è in zaffiro. Le dimensioni sono più abbondanti del classico Speedmaster, 44,25 mm. Il quadrante è assolutamente corsaiolo, gli indici sono a freccia e sono riempiti di Super-Luminova per agevolare la lettura al buio. Il calibro è l’ormai classico Co-Axial.

Trilogy 1957

A 50 anni dal lancio di tre dei suoi segnatempo più venduti, Omega mette in vendita tre limited edition, tre modelli che strizzano l’occhio ai loro antesignani. Lo Speedmaster ha un diametro di 38,6 mm, ha le classiche sfere “Broad Arrow” e il vetro in esalite. Sul quadrante salta all’occhio la presenza del vecchio logo. Ad animarlo ci pensa il collaudatissimo calibro 1861 a carica manuale. Il Seamaster 300 ha un diametro da 39 mm, la lunetta è in alluminio. Il movimento è il coassiale di nuova generazione. Il Ralimaster, nato per coloro che sono a stretto contatto con i campi magnetici, ha diametro di 38 mm ed è contraddistinto da uno stile decisamente sobrio. Monta anche questo il Co-Axial Omega ed ha una resistenza fino a 15.000 gauss. Ognuno di questi orologi è limitato a 3557 esemplari ed è accompagnato da una custodia dedicata che si ispira alla versione del 1957. Per i più esigenti è disponibile anche un cofanetto contenente tutti e tre i segnatempo (solo 557 esemplari).

Seamaster Planet Ocean “Big Blue”

La famiglia Planet Ocean si arricchisce con questa nuova versione contraddistinta da colori alquanto vivaci e dalla combinazione in un solo orologio di un subacqueo e di un GMT. È un 45,5 mm con quadrante in ceramica blu e scala GMT di un arancione acceso. Anche lunetta e cassa sono in ceramica così come la fibbia deployante. Il calibro è il coassiale 8906. Viene fornito con un cinturino in caucciù blu e arancione.

Speedmaster 38mm

Omega guarda anche alla clientela femminile e lo fa con questa rimodulazione del suo celebre Speedmaster. Molte sono le declinazioni. Quella che vado ad esaminare per esempio ha un quadrante bicolore e un cinturino marrone chiaro. La lunetta è arricchita da diamanti. In tutte le versioni i contatori del cronografo sono ovali e la data è visibile ad ore 6. All’interno abbiamo il calibro 3330.

 

Seamaster Aqua Terra 150m

Numerosi sono i cambiamenti, sia per il 41 che per il 38 mm. Per uno dei modelli più apprezzati della maison abbiamo una cassa rimodellata e leggermente diversa dalla precedente. Novità sostanziale è poi lo spostamento della data, da ore 3 a ore 6. Se nel vecchio modello le linee scorrevano verticalmente sul quadrante, adesso lo fanno orizzontalmente. È stata eliminata anche la scritta relativa all’impermeabilità, spostata sul fondello, ed è stata cambiata pure la corona che adesso ha una nuova forma. Il calibro che lo muove è 8900 o 8800, in base alla versione. Quella in oro Sedna vede introdotto un cinturino in caucciù nero. Molte di queste modifiche sono state apportate anche al corrispettivo femminile.

Related posts