Novità Rolex Sub 

Novità Rolex a Basilea

Dopo settimane di indiscrezioni, anticipazioni e quant’altro, ecco finalmente la novità di casa Rolex: il GMT-Master II con l’ambitissima ghiera “Pepsi” nella versione solo acciaio.

Non è un’innovazione assoluta questa lunetta, disponibile da tempo in total white gold, ad un costo decisamente non accessibile. Ma le novità non finiscono qui. È stato reintrodotto anche il bracciale jubilee, chiaro richiamo alle vecchie referenze “5 cifre” e un nuovo calibro automatico, chiamato 3285, che secondo la maison assicura nuovi standard di precisione e affidabilità.

La cassa in acciaio misura sempre 40 mm di diametro. Il vetro è in zaffiro con lente ciclope sulla data; impermeabilità garantita fino a 100 metri. La ghiera, punta di diamante di questo modello, è bidirezionale graduata 24 ore, realizzata in Cerachom (la particolare ceramica di casa Rolex) nella configurazione rosso e blu. Il bracciale è, come detto in precedenza, Jubilee su cinque file, sempre in acciaio “Oystersteel” con chiusura “Oysterlock”.

Il già citato movimento è l’altra novità di questo segnatempo, caratterizzato da uno scappamento che Rolex chiama “Chronergy”, contraddistinto da alto rendimento energetico e resistenza agli urti, realizzato in una lega di nichel e fosforo. La riserva di marcia rimane lo stesso decisamente ampia, circa 70 ore.

Il prezzo di questo orologio è di 8’600 euro. A Basilea sono inoltre state presentate due ulteriori varianti, in configurazione acciaio/oro Everose e total oro Everose; caratterizzate da una ghiera sempre Cerachom nero/marrone. Il prezzo di questi due orologi è rispettivamente di 13’100 e 34’200 euro.

Related posts