Patek Philippe 5320G: mix ben riuscito fra tradizione e novità
Basilea 2017 Calendario Perpetuo Novità Patek Philippe 

Patek Philippe 5320G: mix ben riuscito fra tradizione e novità

Patek Philippe e Grandi Complicazioni, un connubio che dura da decenni e che non sembra voler venire meno. La maison ginevrina lancia a Basilea questo nuovo Calendario Perpetuo a 92 anni dall’uscita del suo primo, custodito gelosamente nei caveau del proprio museo.

Questo orologio ha una cassa in oro bianco da 40 mm, vetro e fondello sono in zaffiro ma viene fornito anche un fondo pieno intercambiabile. Questa referenza fornisce la data corretta nei mesi di 28, 30 e 31 giorni e tiene conto degli anni bisestili; necessita unicamente di una correzione manuale di un giorno, da effettuarsi nel 2100. Esteticamente mantiene lo stesso design dei precedenti Calendari Perpetui: doppia finestrella al 12 per giorno della settimana e mese, contatore sul 6 con fasi lunari e giorno del mese. Questo modello inoltre ha un indicatore giorno/notte fra il 7 e l’8, il ciclo degli anni bisestili fra il 4 e il 5.

Tutto ciò è reso possibile dal movimento a carica automatica di manifattura, calibro 324 S Q con 29 rubini e 45 ore di riserva di carica massa. Come altri modelli del marchio, la spirale è in silicio e la massa oscillante in oro 21 carati.

Fornito con cinturino in alligatore cucito a mano e deployante anch’essa in oro, il prezzo di questo orologio è di 76’355 euro.

Related posts