In Francia chi vincerà?

Angolo in cui poter parlare della propria opinione politica, sempre nel massimo rispetto dell'opinione altrui.
Avatar utente
Theta Sigma
Utente
Utente
Messaggi: 3643
Iscritto il: lun lug 18, 2016 8:42 am
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Theta Sigma » lun apr 24, 2017 8:23 pm

Mharv, la domanda non è "cosa promette", ma "come l'attuerà".

E lì...il vuoto.

Se vuoi parlare dell'autarchia concentrica, ed altre bubbole da' "Le Bizzarre avventure di Jojo", ti dico solo questo: per fare un cognac millesimato, ci vuole una selezione di uve dello stesso anno, ok? Benissimo. Seguimi che la cosa è divertente. MOLTO DIVERTENTE.

A dispetto di quanto c'è scritto su Wikipedia, sicuramente opera di qualche simpatizzante, o estratto direttamente dai suoi discorsi, nel suo sito del Fronte Nazionale c'è una sezione "Le proposte presidenziali", che portano sul "blog personale", ovvero una selezione d'articoli che spaziano dalle "opzioni binarie cosa sono e chi c'è dietro (articolo per colpire Macron)", a "Perchè la benzina costa troppo", fino a "Le 10 proposte".

Ecco nelle 10 proposte c'è la spiegazione della distribuzione in loco. In breve "favorire il consumo dei prodotto locali prima consumandoli sul posto". Tutto qui.

Ora, torniamo al nostro cognac. Sappiamo che quella definizione è applicabile solo in una regione della francia, altrimenti si commercializza col nome di brandy. Ok? Ora applichiamo la proposta Le Pen. Dove compreranno i viticoltori concimi, fertilizzanti e soprattutto i vitigni? E fammi capire, come li venderenno, col carretto ed il somarello nel villaggio vicino? E per riempire una botte da 500 litri, come faranno a far arrivare i preparati dello stesso anno da diverse regioni della Francia e/o anche da Spagna e Co.?

Questo è un esempio idiota, ma come vedi, tra il dire ed il fare...



Blackwatch
Utente
Utente
Messaggi: 4378
Iscritto il: sab ago 31, 2013 5:50 pm
Località: Nowhere
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Blackwatch » lun apr 24, 2017 8:46 pm

Chiacchiere...caxxo c'entra il cognac con un discorso generale di inversione delle spinte globalizzanti...direi strumentale in modo quasi fastidioso.

Invece sulla dietrologia post elezioni, vale sempre il nonno, le cinque palle e il flipper. 8-)



Avatar utente
MHARV
Utente
Utente
Messaggi: 15905
Iscritto il: mar ago 27, 2013 4:36 pm
Località: Savona
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda MHARV » lun apr 24, 2017 8:47 pm

Theta Sigma ha scritto:Mharv, la domanda non è "cosa promette", ma "come l'attuerà".

E lì...il vuoto.

Se vuoi parlare dell'autarchia concentrica, ed altre bubbole da' "Le Bizzarre avventure di Jojo", ti dico solo questo: per fare un cognac millesimato, ci vuole una selezione di uve dello stesso anno, ok? Benissimo. Seguimi che la cosa è divertente. MOLTO DIVERTENTE.

A dispetto di quanto c'è scritto su Wikipedia, sicuramente opera di qualche simpatizzante, o estratto direttamente dai suoi discorsi, nel suo sito del Fronte Nazionale c'è una sezione "Le proposte presidenziali", che portano sul "blog personale", ovvero una selezione d'articoli che spaziano dalle "opzioni binarie cosa sono e chi c'è dietro (articolo per colpire Macron)", a "Perchè la benzina costa troppo", fino a "Le 10 proposte".

Ecco nelle 10 proposte c'è la spiegazione della distribuzione in loco. In breve "favorire il consumo dei prodotto locali prima consumandoli sul posto". Tutto qui.

Ora, torniamo al nostro cognac. Sappiamo che quella definizione è applicabile solo in una regione della francia, altrimenti si commercializza col nome di brandy. Ok? Ora applichiamo la proposta Le Pen. Dove compreranno i viticoltori concimi, fertilizzanti e soprattutto i vitigni? E fammi capire, come li venderenno, col carretto ed il somarello nel villaggio vicino? E per riempire una botte da 500 litri, come faranno a far arrivare i preparati dello stesso anno da diverse regioni della Francia e/o anche da Spagna e Co.?

Questo è un esempio idiota, ma come vedi, tra il dire ed il fare...

Ho capito ... ma anche il libero mercato ! Parte da un punto/principio per poi arrivare a fare in culo ...
se invece il mio punto ed il mio principio e partire da casa provare a stare bene qua è ciò che mi manca prenderne un pezzettino dal mio vicino più vicino ...
se ci sarà bisogno di andare in Spagna si andrà in Spagna !
Però non butto via il latte di casa mia per prender quello Rumeno o le arance siciliane per far contento qualche mafiosetto e le prendo dalla Spagna !



Avatar utente
Theta Sigma
Utente
Utente
Messaggi: 3643
Iscritto il: lun lug 18, 2016 8:42 am
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Theta Sigma » lun apr 24, 2017 8:58 pm

Il libero mercato alla fine è dominato dal profitto. Se qualcuno è disonesto, va sanzionato.

Se il latte rumeno costa di meno, libero d'usarlo, ma:

1) Lo devi dichiarare APERTAMENTE.
2) Ovviamente, appena parte controllo, in trasporto controllo, in scarico controllo. Fai queste tre fasi al 100%, ed il costo potrebbe benissimo divenire superiore a quello nostrano, invalidando il vantaggio.
3) Informare il cliente, sempre,

Come vedi, la soluzione c'è, ma al solito...siamo noi che ci rifiutiamo d'applicarla, o di farla osservare.

Vedi, altrove, su questo forum, un ceffo s'è vantato di conoscere un meccanico che "fa le revisioni senza vedere la macchina".

QUESTI sono i nostri guai. Quell'atteggiamento. E nessun miracolante dall'alto potrà qualcosa, nemmeno con tante parole e proclami.



blacksabbath
Utente
Utente
Messaggi: 1060
Iscritto il: lun nov 11, 2013 8:58 pm
Località: Vco
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda blacksabbath » lun apr 24, 2017 8:59 pm

Blackwatch ha scritto:
Renegade ha scritto:A dire il vero proprio negli ultimi 20 anni l'Italia ha avuto praticamente sempre governi di destra. Fatti almeno una domanda e datti almeno una risposta.


Urge qualche lezione di attualita'...
Coraggio, a forza di sentire del "ventennio berlusconiano" hai assimilato la boiata. :mrgreen:[/quote
È sempre colpa dei kommunisti!! :-D



Blackwatch
Utente
Utente
Messaggi: 4378
Iscritto il: sab ago 31, 2013 5:50 pm
Località: Nowhere
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Blackwatch » lun apr 24, 2017 9:03 pm

Mi ricordi quelle scatolette con il pupazzetto a molla. Ogni tanto salti fuori, spari 'na cazzata e sparisci per qualche mese. :mrgreen:



blacksabbath
Utente
Utente
Messaggi: 1060
Iscritto il: lun nov 11, 2013 8:58 pm
Località: Vco
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda blacksabbath » lun apr 24, 2017 9:07 pm

Blackwatch ha scritto:Mi ricordi quelle scatolette con il pupazzetto a molla. Ogni tanto salti fuori, spari 'na cazzata e sparisci per qualche mese. :mrgreen:

Noi puzzaculo siam fatti cosi! :mrgreen:



Avatar utente
MHARV
Utente
Utente
Messaggi: 15905
Iscritto il: mar ago 27, 2013 4:36 pm
Località: Savona
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda MHARV » lun apr 24, 2017 9:10 pm

Theta Sigma ha scritto:Il libero mercato alla fine è dominato dal profitto. Se qualcuno è disonesto, va sanzionato.

Se il latte rumeno costa di meno, libero d'usarlo, ma:

1) Lo devi dichiarare APERTAMENTE.
2) Ovviamente, appena parte controllo, in trasporto controllo, in scarico controllo. Fai queste tre fasi al 100%, ed il costo potrebbe benissimo divenire superiore a quello nostrano, invalidando il vantaggio.
3) Informare il cliente, sempre,

Come vedi, la soluzione c'è, ma al solito...siamo noi che ci rifiutiamo d'applicarla, o di farla osservare.

Vedi, altrove, su questo forum, un ceffo s'è vantato di conoscere un meccanico che "fa le revisioni senza vedere la macchina".

QUESTI sono i nostri guai. Quell'atteggiamento. E nessun miracolante dall'alto potrà qualcosa, nemmeno con tante parole e proclami.

Ok di fatti condivido ... io ho una linea più trampista :mrgreen: e non Le Peliana :mrgreen:
È come dicevi prima la maggior parte di questi chiamiamoli "simpatizzanti" come me per esempio ... che sono diventati ormai la maggioranza ! Proprio perché chi deve fare NON FA ! Quindi parte il voto di protesta! Il 5s la lega da noi ! Ormai sono i principali partiti ! La Brexit ! Trump ecc ecc
Giustamente la rivoluzione si fa a destra perché la sinistra non ha voluto sentire e ha girato la testa o meglio ha calato le braghe ...
;)



capomastro
Utente
Utente
Messaggi: 16850
Iscritto il: mar ago 27, 2013 5:18 pm
Località: CSPT (Bo)
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda capomastro » mar apr 25, 2017 7:56 am

Blackwatch ha scritto:La sinistra rappresenta il fallimento.
Sarebbe ora di cambiare l'aria stantia.
Anche in Francia.


Fanno in modo che non succeda...altrimenti sai che spolvero... :mrgreen: (forse...ma nel dubbio possa succedere davvero meglio evitare)



Avatar utente
Theta Sigma
Utente
Utente
Messaggi: 3643
Iscritto il: lun lug 18, 2016 8:42 am
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Theta Sigma » mar apr 25, 2017 8:25 am

Abbiamo visto la consistenza ed il valore dei 5 stelle. Una massa di coglionazzi, e quei pochi che hanno l'ardire di pensare con la propria testa, vengono accompagnati alla porta dal figlio del cocainomane e dal comico fallito.

Roba che se l'avessero scritta su un fumetto, avrebbero detto "ma che è questa robaccia?"

Non possiamo perché francamente la consistenza e formazione politica/culturale sono radicalmente differenti, paragonare Marine Le Pen, che è una persona dall'intelligenza acutissima che è riuscita ad usare a suo vantaggio una data situazione politico/economica/sociale semplificandola ed usando il bias di conferma in modo scientifico e deliberato, con una massa di cialtroni buoni al massimo a sparare qualche cazzata su Facebook tra un Topolino Minni Pippo e Dylan Dog "Buongiorno Caffè?" "I vaccini li fanno con le scorie radioattive di Fukushima" non è corretto.

Sull'antipolitica, lo sai che hai ragione da vendere invece? Prendi il profilo di Macron: è un voto che urla "piuttosto che votare la gauche ed i gollisti vecchia scuola, proviamo questo ragazzetto qui". Quindi, attenzione a non confondere causa ed effetto. Il voto francese è un effetto dei continui rovesciamenti di fronte, s'aspettava una politica di sinistra da Hollande, Hollande ha fatto tutto il contrario, Sarkozy ha ripetuto tutti gli errori del caro amico/nemico Blair, applicando un'immagine divesca e guascona ad una figura politica che in Francia ha una pesantissima autorevolezza, più che in Italia.

Te lo ripeto: pere con arance nello steso cesto non si possono vedere. ;)



Blackwatch
Utente
Utente
Messaggi: 4378
Iscritto il: sab ago 31, 2013 5:50 pm
Località: Nowhere
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Blackwatch » mar apr 25, 2017 9:31 am

Per qualche oscura ragione, alla Francia e' stata risparmiata la patetica fenomenologia peppista che invece e' comparsa in Spagna ed in Italia.

Il Mo Vi Mento rappresenta veramente il peggio del peggio del peggio che una popolazione variamente decerebrata puo' esprimere. [nono]



Avatar utente
Renegade
Utente
Utente
Messaggi: 6567
Iscritto il: sab ago 31, 2013 8:01 pm
Località: Genova
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Renegade » mar apr 25, 2017 10:09 am

Blackwatch ha scritto:Per qualche oscura ragione, alla Francia e' stata risparmiata la patetica fenomenologia peppista che invece e' comparsa in Spagna ed in Italia.

Il Mo Vi Mento rappresenta veramente il peggio del peggio del peggio che una popolazione variamente decerebrata puo' esprimere. [nono]

Non è un granché ma il livello culturale medio dei francesi è comunque di molto superiore a quello degli italiani.



Avatar utente
Theta Sigma
Utente
Utente
Messaggi: 3643
Iscritto il: lun lug 18, 2016 8:42 am
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Theta Sigma » mar apr 25, 2017 12:40 pm

Blackwatch ha scritto:Per qualche oscura ragione, alla Francia e' stata risparmiata la patetica fenomenologia peppista che invece e' comparsa in Spagna ed in Italia.

Il Mo Vi Mento rappresenta veramente il peggio del peggio del peggio che una popolazione variamente decerebrata puo' esprimere. [nono]


Perché hanno già dato, Black. Prima in ambito dichiaratamente satirico e provocatorio (eppure c'è gente che ci ha creduto davvero),Michel Colucci, in arte Coluche, però almeno ebbe il pudore e buonsenso di ritirarsi all'indomani della tornata e dichiare "Votate Mitterand", e prima ancora (da dove s'è formato Jean Marie Le Pen, tanto che nella "normalizzazione" del Fronte Nazionale è stato poi estromesso) Pierre Poujade, che con estrema lungimiranza e chiarezza di visione, fu persino appoggiato da una certa frangia comunist-dissidente stalinista, nonostante fosse uno che urlava contro "I forchettoni e i vampiri dello stato".

Come finì la sua imbarazzante carriera? Dopo aver fatto buttare all'aria vigneti e campi di girasole per piantarci topinanbur (ovvero le rape tedesche) allo scopo di fabbricar bio carburante, Mitterand lo pensionò come un Razzi qualsiasi in una commissione parlamentare per i rapporti colla Romania.

Che è la fine che faranno prima o poi anche i pochi grullini superstiti.

Eh, caro Blackwatch, in questo i nostro cuginastri d'oltralpe c'hanno bagnato il naso e superato alla grande.



Avatar utente
Theta Sigma
Utente
Utente
Messaggi: 3643
Iscritto il: lun lug 18, 2016 8:42 am
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Theta Sigma » mar apr 25, 2017 12:53 pm

Renegade ha scritto:
Blackwatch ha scritto:Per qualche oscura ragione, alla Francia e' stata risparmiata la patetica fenomenologia peppista che invece e' comparsa in Spagna ed in Italia.

Il Mo Vi Mento rappresenta veramente il peggio del peggio del peggio che una popolazione variamente decerebrata puo' esprimere. [nono]

Non è un granché ma il livello culturale medio dei francesi è comunque di molto superiore a quello degli italiani.


Uhm, si e no...fattelo dire da uno che li conosce per bene.

Il sud della Francia, l'intera Provenza, il Centro, la Loira sono fortemente acculturate e benestanti. Alcune zone rurari verso i Pirenei e tra Belgio/Svizzera/Germania sono abbastanza indietro, non parliamo della Bretagna e Normadia, che credimi...fanno anche di peggio ai giorni nostri della Sicilia stereotipata di Franco e Ciccio.

Come spiegavo a Blackwatch, coi cialtroni populisti si sono portati avanti, quindi hanno già dato. E poi, anche il mangiarane più becero, quello che trinca vinaccio allungato con acqua zuccherata per colazione ha una grande dote. Memoria di ferro. Un Francese ricorda fatti e storie che riguardano anche sette generazioni indietro. E non dimenticano mai.

Ecco perché un partito padronale con coglionazzi di supporto non lo avranno, almeno fino a quando una generazione di social-dipendenti scodellerà figli all'altezza dei genitori (cosa che è capitata in Italia dalla fine degli anni 70' fino alle soglie degli anni 90', solo che qui il vulnus era radio-televisivo), ed allora, eretta una barriera generazionale, chissà...ma per ora sono salvi.

Perfettamente salvi.



Avatar utente
chewie
Utente
Utente
Messaggi: 30082
Iscritto il: mar ago 27, 2013 10:08 am
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda chewie » mar apr 25, 2017 3:44 pm

Sono indeciso tra Thèo e Stojil.
Thèo ha tutt'e due le palle ma è ricchione, Stojil ne ha una sola ma è tosto forte! :mrgreen:



Avatar utente
Precision73
Utente
Utente
Messaggi: 9969
Iscritto il: ven ago 30, 2013 5:37 pm
Località: Roma
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Precision73 » mar apr 25, 2017 9:12 pm

Per non parlare degli inglesi che sono i piú idioti d'Europa...



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda cane » sab apr 29, 2017 8:37 pm

Mannaggia Precision...

Manco e' stata ancora eletta e oggi ha gia' detto che quando diceva di uscire dall'euro scherzava...Immagine

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/20 ... fresh_ce=1



Avatar utente
Renegade
Utente
Utente
Messaggi: 6567
Iscritto il: sab ago 31, 2013 8:01 pm
Località: Genova
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda Renegade » dom apr 30, 2017 8:14 am

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: sono i poteri fortiiiiiii!!!! I radikal scic!!!!!!



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda cane » mer mag 10, 2017 9:17 am

E comunque se le pen e' stata "stritolata" dai francesi (non da macron al cui posto poteva esserci qualsiasi altro e finiva uguale) c'e' poco da discutere... :twisted:

MARINE: "Proporrò trasformazione profonda del Front National e gli cambieremo nome"

Quindi ha preso atto della "sonora sconfitta" e che alle sue accuse all'europa come causa di tutti i mali i francesi non ci hanno
creduto, quindi e' costretta a cambiare... :evil:


Intanto anche nella lega le opposizioni a salvini dopo la sconfitta dell'alleata le pen cominciano a sparare... :mrgreen:

«Da oggi cambia tutto: il progetto sovranista va ripensato completamente, dobbiamo fare tesoro dell’esperienza francese: con i radicalismi magari riempi le piazze, ma poi perdi le elezioni. Alle primarie ci sarà l’occasione di tornare a parlare di Nord e di indipendenza, e questo farà bene alla Lega, perché consentirà a tanti militanti di restare nel partito».

Quindi passano dal no euro alla separazione e all'indipendenza del nord, un altro slogan radicale e populista "solo per riempire le piazze"... Immagine

In pratica cambiano solo "il numero" che recitano sul palco... :mrgreen:



Avatar utente
ferste
Utente
Utente
Messaggi: 6219
Iscritto il: ven set 06, 2013 7:48 am
Località: Alessandria
Status: Non connesso

Re: In Francia chi vincerà?

Messaggioda ferste » mer mag 10, 2017 10:09 am

Accidenti, si sono perse pagine memorabili di prese per il c...ehm..fondello... :mrgreen:




Torna a “Discussioni Politiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti