"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Angolo in cui poter parlare della propria opinione politica, sempre nel massimo rispetto dell'opinione altrui.
Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda cane » dom giu 18, 2017 8:22 am

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

http://www.huffingtonpost.it/2017/06/17 ... t-homepage



Avatar utente
calendolux
Utente
Utente
Messaggi: 11323
Iscritto il: ven set 20, 2013 2:59 pm
Località: bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda calendolux » dom lug 23, 2017 10:38 am

milleottocento milioni di palestinesi a gaza ? già questo fa dubitare di tutto il resto dell'articolo ,come tutti gli articoli scritti da persone spudoratamente di parte

che a gaza non se la passino benissimo ci stà tutto, come ci stà pure il fatto che là vi sono moltissimi terroristi che non vogliono alcuna forma di pace se non la scomparsa dello stato ebraico



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda cane » dom lug 23, 2017 9:14 pm

calendolux ha scritto:Source of the post milleottocento milioni di palestinesi a gaza ? già questo fa dubitare di tutto il resto dell'articolo ,come tutti gli articoli scritti da persone spudoratamente di parte...

Sveglia calendolux, milleottocento milioni di abitanti non ci sono neppure in cina...Immagine

E' evidente che sono un milione e ottocentomila...Immagine

Gaza. Si tratta di una regione costiera di 360 km² di superficie popolata da circa 1.760.037 abitanti di etnia
palestinese, di cui 1.240.082 rifugiati palestinesi.


Sei talmente accecato dalle tue convinzioni contro i palestinesi che neppure ci rifletti prima di rispondere, altro che mettere in dubbio l'intervista della Mairead Corrigan Maguire premio Nobel per la Pace... :evil:

A Gaza c'e' un problema umanitario spaventoso, compresa una percentuale altissima di ragazzi e minorenni, che va al di la dei problemi di
Israele, dei terroristi, e di altre cose, a cui la comunita' internazionale dovrebbe almeno provare a fare qualcosa... :(



Avatar utente
ML 400 CDI
Utente
Utente
Messaggi: 432
Iscritto il: dom feb 12, 2017 8:42 am
Località: Bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda ML 400 CDI » lun lug 24, 2017 1:26 am

Non parlo quasi mai di politica ma sottolineo una risposta che la Corrigan Maguire ha dato

Immagine

Ho sempre pensato che diatribe fra singoli o intere comunità debbano essere stroncate o sanate sul nascere ...
Ho sempre pensato che il permettere che l'odio diventi generazionale e cultura di vita sia l'errore più grande che si possa commettere ...

Penso che a questo punto la questione non sia più nè gestibile e nemmeno più contenibile ...
Penso anche che non interessi a nessuno risolvere la questione ...

Spero che non succeda mai e non vorrei essere frainteso in tal senso ...
Ma penso che ormai l'unica soluzione possibile sarebbe quella di fare ripartire tutto da zero ...

Ma ripeto ... il solo pensiero di una nuova Hiroshima mi fa letteralmente rabbrividire ...



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda cane » lun lug 24, 2017 5:33 am

ML 400 CDI ha scritto:Source of the post
Ma penso che ormai l'unica soluzione possibile sarebbe quella di fare ripartire tutto da zero ...

Due popoli in due stati, non c'e' alternativa...



Avatar utente
calendolux
Utente
Utente
Messaggi: 11323
Iscritto il: ven set 20, 2013 2:59 pm
Località: bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda calendolux » lun lug 24, 2017 5:55 am

Sei talmente accecato dalle tue convinzioni contro i palestinesi che neppure ci rifletti prima di rispondere, altro che mettere in dubbio l'intervista della Mairead Corrigan Maguire premio Nobel per la Pace...


questo premio è stato dato pure al presidente Obama, il che la dice tutta sulla sua credibilità



Avatar utente
ferste
Utente
Utente
Messaggi: 6219
Iscritto il: ven set 06, 2013 7:48 am
Località: Alessandria
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda ferste » lun lug 24, 2017 7:30 am

cane ha scritto:Due popoli in due stati, non c'e' alternativa...


Purtroppo nemmeno questa è valida, i Palestinesi hanno ampiamente dimostrato di non essere in grado di garantire un governo funzionante.



Avatar utente
calendolux
Utente
Utente
Messaggi: 11323
Iscritto il: ven set 20, 2013 2:59 pm
Località: bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda calendolux » lun lug 24, 2017 8:28 am

due stati ma non confinanti,anzi molto lontani l'uno altro, un pezzettino di arabia sul mar rosso per esempio per quelli della striscia e magari pure della cisgiordania e dei campi ai confini col libano

una nuova palestina in altra sede forse più consona a queste popolazioni



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda cane » lun lug 24, 2017 11:12 am

calendolux ha scritto:una nuova palestina in altra sede forse più consona a queste popolazioni

Magari spostare in un'altra sede Israele che ci e' stata trapiantata da poco rubando il terreno ai palestinesi... :mrgreen:

Oltretutto in quella zona, e con quei paesi intorno, e' piu' destabilizzante e pericoloso per una guerra che ci sia Israele che i palestinesi...

Concordo con chi ha detto che i palestinesi difficilmente saprebbero gestirsi uno stato loro, ma nessuno nasce imparato, imparerebbero... :+:

Finche' i palestinesi staranno ammassati a gaza, in condizioni da bestie, dentro un recinto controllato da Israele, non puo' che
crescere l'odio, e la pace e la serenita' non potra' esserci mai...ne per palestinesi ne per israeliani... :(



Avatar utente
ferste
Utente
Utente
Messaggi: 6219
Iscritto il: ven set 06, 2013 7:48 am
Località: Alessandria
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda ferste » lun lug 24, 2017 1:29 pm

cane ha scritto:Magari spostare in un'altra sede Israele che ci e' stata trapiantata da poco rubando il terreno ai palestinesi... :mrgreen:


Beh, veramente l'area era britannica, e prima ancora ottomana, unità statali o parvenze di esse a gestione palestinese non ne ricordo.
Più che rubando direi che Israele se l'è conquistato col sangue quel terreno.

Oltretutto in quella zona, e con quei paesi intorno, e' piu' destabilizzante e pericoloso per una guerra che ci sia Israele che i palestinesi...

beh, l'area era, per così dire, "instabile" già da un pochino di tempo, comunque eliminare un'etnia o un popolo non credo valga come Soluzione ai problemi se non ne intendiamo una Finale....

Concordo con chi ha detto che i palestinesi difficilmente saprebbero gestirsi uno stato loro, ma nessuno nasce imparato, imparerebbero... :+:

Ma nel frattempo? Bisognerebbe accettare, da parte Israeliana, che chiunque possa usare Gaza come porto franco? la chiamiamo Gaza-Tortuga?

Finche' i palestinesi staranno ammassati a gaza, in condizioni da bestie, dentro un recinto controllato da Israele, non puo' che
crescere l'odio, e la pace e la serenita' non potra' esserci mai...ne per palestinesi ne per israeliani... :(


Continuare a dare le colpe a una o all'altra parte è il modo peggiore per trovare una soluzione, io di Stati vittime incolpevoli non ne vedo, vedo solo cittadini, di entrambe le parti, come vittime incolpevoli.



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda cane » lun lug 24, 2017 4:40 pm

ferste ha scritto:Source of the post
Oltretutto in quella zona, e con quei paesi intorno, e' piu' destabilizzante e pericoloso per una guerra che ci sia Israele che i palestinesi...

beh, l'area era, per così dire, "instabile" già da un pochino di tempo, comunque eliminare un'etnia o un popolo non credo valga come Soluzione ai problemi se non ne intendiamo una Finale....

Infatti spostare un popolo non e' la soluzione che propongo, la mia e' stata una reazione a chi aveva proposto di spostare i
palestinesi da un'altra parte... :twisted:
L'area e' sempre stata piu' o meno destabilizzata, ma con israele per evidenti motivi lo e' di piu'...(non per colpa della sola israele ma anche dei paesi della zona abbastanza scazzoni)

ferste ha scritto:Source of the post
Concordo con chi ha detto che i palestinesi difficilmente saprebbero gestirsi uno stato loro, ma nessuno nasce imparato, imparerebbero... :+:

Ma nel frattempo? Bisognerebbe accettare, da parte Israeliana, che chiunque possa usare Gaza come porto franco? la chiamiamo Gaza-Tortuga?

Una soluzione in qualche modo andrebbe trovata, credo si puo' trovare, sarebbe indispensabile trovarla....
Non e' possibile che la soluzione migliore sia continuare con una massa umana chiusa in un recinto come bestie dove cresce l'odio all'infinito... :(

ferste ha scritto:Source of the post Continuare a dare le colpe a una o all'altra parte è il modo peggiore per trovare una soluzione, io di Stati vittime incolpevoli non ne vedo, vedo solo cittadini, di entrambe le parti, come vittime incolpevoli.

Se i due paesi continueranno in questo modo la pace non ci sara', questo vuol dire che delle colpe ci sono... :+:

Che i due popoli siano incolpevoli non sono tanto convinto, il popolo e' sempre parte integrante del livello e del comportamento di uno stato...
Quello israeliano tra l'altro e' un paese democratico ed elegge i suoi rappresentanti, quindi e' direttamente responsabile del comportamento del proprio governo...
Netanyahu ha vinto le ultime elezioni al grido di: "Con me mai due popoli in due stati", quindi devo dedurne che il popolo israeliano vuol continuare così...

I palestinesi e' un po' diverso, sono in mano a dei capibranco che fanno il bello e il cattivo tempo, quindi direttamente sono meno responsabili delle loro decisioni...



Avatar utente
Kos
Utente
Utente
Messaggi: 3858
Iscritto il: dom ott 20, 2013 6:15 pm
Località: Napoli
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda Kos » lun lug 24, 2017 8:47 pm

Ognuna della due parti vanta un Diritto all'esistenza a a discapito dell'altra, e sono parimenti meritevoli del diritto di esistere cone stati sovrani.
Il problema era da affrontare, subito dopo la fondazione di Israele, dalla comunità internazionale. Allora lsi avrebbero avuto i mezzi per attuare un equa spartizione dei territori dell'intera area.
Come al solito hanno vinto l'inerzia e il potere delle lobbies, che hanno generato il più grande focolaio di instabilità mondiale. :twisted:
Adesso la vedo dura far accettare un trattato che soddifi entrambe le parti.



Avatar utente
ML 400 CDI
Utente
Utente
Messaggi: 432
Iscritto il: dom feb 12, 2017 8:42 am
Località: Bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda ML 400 CDI » mar lug 25, 2017 2:25 am

Torniamo sempre lì ... al volere ...

L'uomo ha costruito città in mezzo al nulla ...
Alberghi e complessi residenziali in mezzo al mare ...
Grattacieli su sabbie instabili se non addirittura mobili ... basta guardare quello che sono riusciti a fare a Dubai ...

Possibile che non ci sia da nessuna parte un pezzo di terra disabitato da consentire ad un popolo di vivere finalmente in santa pace ???

O google map è inaffidabile oppure ... non interessa veramente a nessuno ... anzi ... in troppi hanno interesse che le cose restino così ...



Avatar utente
calendolux
Utente
Utente
Messaggi: 11323
Iscritto il: ven set 20, 2013 2:59 pm
Località: bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda calendolux » mar lug 25, 2017 11:57 am

se la soluzione dovesse necessariamente essere la creazione di un nuovo stato in altra zona geografica completamente diversa,è ,a mio parere ,del tutto ovvio, che ad andarsene dovrebbero essere i palestinesi che uno stato loro non lo hanno mai avuto

a Gerusalemme c'erano gli ebrei ben oltre 2000 anni fa,per venir poi scacciati dai romani,poi si è avuta una lunghissima presenza ottomana,poi i protettorati inglesi e francesi,poi da ultimo è nato lo stato israele

almeno questa è la storia



Avatar utente
ferste
Utente
Utente
Messaggi: 6219
Iscritto il: ven set 06, 2013 7:48 am
Località: Alessandria
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda ferste » mar lug 25, 2017 12:35 pm

a questo punto mi preoccupa che i greci possano rivendicare l'italia meridionale...o popolazioni del nord europa che vengano a chiedere la restituzione della Gallia Cisalpina e la deportazione di noi polentari in Argentina, dove c'è spazio.



Avatar utente
cane
Utente
Utente
Messaggi: 8087
Iscritto il: sab ago 31, 2013 2:02 pm
Località: Cecina Livorno
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda cane » mar lug 25, 2017 1:55 pm

calendolux ha scritto:Source of the post se la soluzione dovesse necessariamente essere la creazione di un nuovo stato in altra zona geografica completamente diversa,è ,a mio parere ,del tutto ovvio, che ad andarsene dovrebbero essere i palestinesi che uno stato loro non lo hanno mai avuto

a Gerusalemme c'erano gli ebrei ben oltre 2000 anni fa,per venir poi scacciati dai romani,poi si è avuta una lunghissima presenza ottomana,poi i protettorati inglesi e francesi,poi da ultimo è nato lo stato israele

Come no...certamente i palestinesi devono andare via, d'altra parte "soltanto 2000 anni fa" c'erano gli ebrei.... Immagine

Quando a fine 800, primi 900, gli inglesi pensavano di spartire la palestina per creare un territorio agli ebrei, la
palestina era popolata da arabi da oltre 1000 anni... :+:

Ma naturalmente per fare posto ai nuovi arrivati e' giusto che si "levino dalle palle"! :evil:



Avatar utente
calendolux
Utente
Utente
Messaggi: 11323
Iscritto il: ven set 20, 2013 2:59 pm
Località: bologna
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda calendolux » mer lug 26, 2017 10:40 am

Ma naturalmente per fare posto ai nuovi arrivati e' giusto che si "levino dalle palle"!


se lo dici tu...........



gianpaolino94
Utente
Utente
Messaggi: 3946
Iscritto il: gio ott 10, 2013 8:50 pm
Località: Andes
Status: Non connesso

"Gaza sta morendo nel silenzio complice della comunità internazionale"

Messaggioda gianpaolino94 » mer ago 02, 2017 10:10 am

ML 400 CDI ha scritto:Source of the post Non parlo quasi mai di politica ma sottolineo una risposta che la Corrigan Maguire ha dato

Immagine



Ma lo sai che lo dicevano anche i Romani?
Certo... era "la loro" pace e c'è pace e pace...




Torna a “Discussioni Politiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti