Diver Novità Orient 

Un nuovo successo per Orient? Ecco il Nami

La giapponese Orient è da tempo uno dei brand più quotati quando parliamo di ottimi prodotti ad un buon prezzo: la maggior parte dei modelli è infatti dotata di movimento automatico realizzato in-house e di vetro zaffiro. Mako e Big Mako sono due orologi che, fin dalla loro uscita sul mercato, si posizionano in vetta di varie classifiche di vendite mondiali. Con questo nuovo diver, chiamato Nami (onda), Orient vuole bissare questi successi.

La cassa in acciaio misura 46 mm con uno spessore di 13, ma le anse corte fanno sembrare al polso la cassa più piccola. Ghiera e quadrante sono di un bel blu profondo; il grande logo è presente al 12.

Gli indici sono trattati con materiali luminescenti e applicati; ma sono forse, come vediamo in altri modelli del marchio, un po’ grandi e rischiano di affollare decisamente il tutto. Una grossa pecca, per un diver di qualità, è la mancanza di un vetro zaffiro, sostituito da un semplice minerale.

Il movimento di manifattura è il recente F6724 con fermo macchina, data e circa 40 ore di riserva di carica. Fornito con cinturino integrato in gomma, ma presente anche a richiesta un bracciale in metallo, il costo di questo orologio è di 375 dollari.

Related posts